Luigi Taccone – profilo:

 

Ingegnere elettronico biomedico, 54 anni, nel passato più recente, consulente e docente aziendale per molte organizzazioni pubbliche e private sui temi del project management, budgeting, controllo direzionale e sviluppo imprenditoriale, ha collaborato anche con molte strutture universitarie toscane ed enti pubblici locali sulle tematiche della formazione finanziata, riconosciuta, non finanziata e continua (tra le varie esperienze, membro di commissione e docente laico sul master II livello “responsabile e consulente della qualità della formazione” Scienze della Formazione Università di Firenze, progettista formativo per l’Università di Pisa,  servizi di valutazione e controllo su progetti finanziati per la Provincia di Firenze, servizi di docenza e programmazione per Studio Meta, Team Leader per Saforet).

Membro del consiglio direttivo regionale di AIF Toscana 2006-08, coordina attualmente il gruppo Formazione Professionale su cui sta sperimentando l’applicazione della metodologia proprietaria ATM - Agorà del Terzo Millennio™, uno strumento associativo per governare il network sociale.

È stato resp. coordinamento progetti e resp. della Direzione Qualità per Confindustria Toscana Servizi, resp. della Formazione per il sistema confindustriale toscano, membro supplente del Comitato Regionale per l’Educazione degli Adulti, resp. di progetto nell’ambito del programma Trio della Regione Toscana.

Collaboratore di numerose società di servizi, altre strutture associative (Api, Cispel, Camera di Commercio, Cisl-ial, Ente bilaterale Toscano, Bic ecc.) strutture pubbliche (regioni Toscana, Abruzzo e Sardegna, Inail, Banca d’Italia ecc., varie strutture sanitarie, ex-municipalizzate ed enti locali soprattutto della Toscana) e private (Telecom, Gucci, Ikea, Piaggio ecc.).

È stato vicepresidente di Apit Innovazione, presidente ed amministratore delegato di Tac srl, società di consulenza convenzionata con Api Toscana e specializzata nel problem-solving aziendale.

Fondatore di Open Toscana, consulente tecnico del Tribunale di Firenze, Esperto regionale di valutazione degli apprendimenti e delle competenze certificato dalla Regione Toscana.

Negli anni ’80 si è formato in Elea, società di servizi del gruppo Olivetti, guidando lo sviluppo del settore “pianificazione, analisi e sviluppo dei sistemi informativi e dell’automazione d’ufficio” ed è stato resp. della Qualità per il gruppo Olivetti Information Services.